CATANZARO: CONFISCA DA 27 MILIONI

3 maggio.
Catanzaro - Colpo alla cosca "Fontana" di Reggio Calabria da parte delle Fiamme Gialle che hanno sequestrato e confiscato beni come imprese, terreni e automezzi per un valore di circa 27 milioni di euro. In particolare, spiegano gli investigatori, sono 5 le persone della cosca coinvolte, si tratta dell'imprenditore reggino capo dell'omonima cosca e dei suoi 4 figli, tutti attualmente reclusi per i reati di associazione per delinquere di tipo mafioso e trasferimento fraudolento di valori aggravato dalle finalita' mafiose. A seguito di una mirata attivita' di indagine e di analisi economico-finanziarie, gli uomini della guardia di finanza hanno accertato una palese sproporzione tra l'ingente patrimonio individuato e i redditi dichiarati dal soggetto, tale da non giustificarne la legittima provenienza. Complessivamente sono stati sequestrati e confiscati 5 imprese, 14 fabbricati, 20 terreni, 43 automezzi e diversi rapporti finanziari, il tutto per un valore stimato pari a circa 27 milioni di euro. Agli arrestati e' stata irrogata anche la misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale.(AGI)