Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2011

Cosa nostra al nord

Rifiuti. Oggi sono stati sequestrati beni in Lombardia per un totale di oltre 20 milioni di euro a Cosa Nostra che era riuscita a controllare le ditte che si occupavano dello smaltimento dei rifiuti.

'NDRANGHETA E CALCIO

Nei giorni scorsi le squadre di calcio di serie D l'Interpiana di Cittanova ed il Sapri sono state sequestrate al clan Pesce.

REGOLAMENTO CONTI A PARIGI

Il 22 aprile a Parigi al XIV arrondissement sono state uccise due persone con un kalashnikov. Regolamento di conti in un bar fra malavitosi organizzati e forse mafiosi.

Cosa Nostra with Mafia Serba

Il 17 aprile a Milano è stato arrestato il boss Fidanzati Jr che faceva affari con i Serbi. Il boss era libero grazie all'indulto.

Mafia serba e Libia

I mafiosi serbi da quanto emerge dai giornali di oggi stanno fornendo armi a Gheddafi passando per la Puglia.

'ndrangheta 19 arresti in Lombardia

19 arresti in Lombardia d'ndrangheta. Sempre più colonizzati ma sempre più repressi.

LUOGHI COMUNI SULLA MAFIA

Immagine
La mafia ed i luoghi comuni. Vediamo quali sono.
1) la mafia non esiste. Oramai è stato appurato il contrario. Ma fino al maxiprocesso del 1986 di Caponnetto era il più diffuso.
2) la mafia se esiste è puramente un fenomeno criminale. Persiste ancora e favorisce la sottovalutazione del problema. Se fosse un puro e semplice fenomeno criminale sarebbe stata già debellata da tempo.
3) si ammazzano tra di loro a noi non interessa. Errato. Quando c'è una guerra di mafia chi rimane vivo rafforza il proprio gruppo ed aumentano i problemi.
4) di mafia non bisogna parlarne perché si rovina la reputazione di un territorio. Errore gravissimo che tuttora persiste in quasi tutto il nord ed in parte del centro e del sud. Non parlare della mafia significa aiutare la sua espansione.
5) teoria dell'isola felice. Non esistono luoghi nel nostro paese ed in Europa ove la mafia in qualche sua forma non sia presente. Questo errore di valutazione ad oggi persiste specialmente nel centro nord.
6) la…

MAFIA RUSSA IN CALABRIA

Dalla relazione della DNA si evince che i mafiosi russi si sono interessati al termovalorizzatore di Gioia Tauro.