Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2017

PAVIA - TRUFFA - RIFIUTI

Immagine

OPERAZIONE DIA - MESSINA - CATANIA

Immagine
Direzione Investigativa antimafia Procura della Repubblica Comando Provinciale Sezione Operativa Messina Presso il Tribunale di Messina Guardia di Finanza Messina - Direzione Distrettuale Antimafia - COMUNICATO STAMPA MESSINA: Sequestro penale del complesso immobiliare CAPPELLANI di Messina, sede dell’omonima clinica. Dalle prime ore del mattino, il personale della D.I.A. di Messina, supportato dal Centro Operativo di Catania, e finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Messina, a conclusione di una attività investigativa complessa ed articolata svolta mediante l’utilizzo anche di apparecchiature tecniche – sotto il capillare coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Messina diretta dal Procuratore della Repubblica di Messina, dr. Maurizio De Lucia - stanno procedendo all’esecuzione di una misura cautelare reale consistente nel sequestro penale, prodromico alla confisca, dell’intero complesso immobiliare denominato “VI…

CAMORRA - ARRESTO LATITANTE

Immagine

PUGLIA - RIFIUTI - CEMENTO - ILVA - 31 INDAGATI

Immagine

COSA NOSTRA - CONDANNE - PORTA NUOVA

Immagine

A SALERNO LA CAMORRA C'È - DIA 2016 - MAPPA

Immagine

Codice antimafia, approvazione riforma è un risultato straordinario DI GIUSEPPE LUMIA ·

Immagine
PUBBLICATO 27 SETTEMBRE 2017 · AGGIORNATO 27 SETTEMBRE 2017 giuseppe lumiaÈ fatta! Con l’approvazione definitiva del Codice antimafia si raggiunge un risultato straordinario. Che fatica! Una riforma radicale e vasta che per la prima volta interviene il “giorno prima”, mentre nella storia della legislazione antimafia si è arrivati sempre il “giorno dopo” gli assassinii e gli attentati. Così è avvenuto nel 1982 con il 416 bis e con l’aggressione ai patrimoni. In quell’anno il Parlamento varò il testo della legge sull’introduzione del reato di associazione mafiosa e sulla confisca dei beni, dopo le uccisioni di Pio La Torre e del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Lo stesso accadde nel 1992 quando all’indomani delle stragi di mafia furono adottati alcuni provvedimenti importanti, pensati da Giovanni Falcone, come la costituzione della Procura nazionale e delle Direzioni distrettuali antimafia e del carcere duro per i boss, il cosiddetto 41 bis. Oggi il Codice antimafia consente di aggr…

ABRUZZO - CORRUZIONE- ARRESTI

Immagine

LOMBARDIA - ASCESA 'NDRANGHETA

Immagine

Prete palermitano: "Provenzano voleva dissociarsi nel ‘93, ma la Procura non volle trattare"

Immagine

MAFIA NIGERIANA - RAFFORZAMENTO

Immagine

UOMO UCCISO A MILANO

Immagine

Usura a Scicli

Immagine
Buongiorno, dalle prime luci dell’alba è in corso a Modica e Scicli un’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Modica (RG) con esecuzione di 3 ordinanze di custodia cautelare per reati di usura aggravata, esercizio abusivo di attività finanziaria, minaccia aggravata. L’operazione denominata Donne d’affari, poiché le arrestate sono tutte donne, vede impegnati circa 20 Carabinieri che stanno svolgendo numerose perquisizioni domiciliari. L’attività ha visto la scoperta di oltre 20 vittime del sodalizio dedito all’usura aggravata, di cui la maggior parte versava in grave stato di bisogno. Ulteriori dettagli saranno illustrati in una conferenza stampa che si svolgerà alle ore 11.30 presso la Compagnia Carabinieri di Modica, via Resistenza Partigiana. .

GIORNALISMO D'INCHIESTA - ORDINE GIORNALISTI E FONDAZIONE CAPONNETTO ASSIEME

Immagine
Domani 27 settembre dalle ore 9 alle 11, a Firenze ( Hard Rock Café Via dei Brunelleschi 1è in programma il secondo evento formativo, ambito formazione continua giornalisti, che l’Ordine Regionale Toscano ha messo in piedi in collaborazione con la Fondazione Antonino Caponnetto.Il Giornalismo di inchiesta” il titolo dell’evento. Relatore sarà Paolo Borrometi presentato e coordinato da Nazzareno Bisogni che collabora con la Fondazione in qualità di addetto stampa. Si farà il punto su opportunità e rischi per le inchieste giornalistiche . Paolo Borrometi, cronista Agenzia Italia e direttore del sito “La Spia”, vive da anni sotto scorta per le minacce della mafia, minacce arrivate a seguito delle sue inchieste sulla malavita organizzata e pubblicate sul sito che dirige. Rischi dunque, ma anche opportunità per i professionisti dell’informazione.Non mancano certo gli argomenti da indagare. Presenzierà l’evento di domani anche Salvatore Calleri, presidente della Fondazione Antonino Capon…

GIÙ LE MANI DAI CENTO PASSI

Immagine

LOMBARDIA - 'NDRANGHETA 27 ARRESTI - SEREGNO SINDACO

Immagine

AUTOBOMBA CROTONESE - 'NDRANGHETA

Immagine

GELA - DONNE BOSS

Immagine

FIRENZE - CORRUZIONE - PROFESSORI UNIVERSITA' - 7 ARRESTI - 22 INTERDETTI

Immagine

CRIMINALITÀ GEORGIANA - FURTI - 28 ARRESTI TRA GERMANIA ED ITALIA

Immagine

FIRENZE - IN PIZZERIA COL PICCONE - 2 ARRESTI

Immagine

REPORTAGE - PROSTITUZIONE MINORILE A FIRENZE

Immagine

RISSA TRA BANDE NOMADI - MILANO

Immagine

MODICA - CC SMANTELLANO CENTRALE DROGA

Immagine
MODICA (RG): TROVATA LA CENTRALE DELLO SPACCIO: Sequestrati tre chili di droga
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modica, in collaborazione con il Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT) hanno tratto in arresto in flagranza di reato un muratore incensurato modicano (cl.1969) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Loperazione dei militari dellArma si è svolte alle primissime luci dellalba nella zona di Modica Bassa. I Carabinieri a seguito di accurata e costante attività informativa sul territorio avevano notato strani movimenti nelle vicinanze dellabitazione del muratore modicano, e stamani è scattato il blitz che ha condotto al rinvenimento, grazie al fiuto dellunità cinofila dellArma INDIC, di 3 chili di hashish, tutta suddivisa in panetti e ben occultata allinterno di unintercapedine nonché allinterno di un termos per il trasporto di acqua. La professionalità dei Carabinieri e le capacità del vivace pastore tedesco hanno condotto al co…

PROSTITUZIONE MINORILE A FIRENZE

Immagine

MINACCE - BRANDARA - ABUSIVISMO - LICATA - PREOCCUPAZIONE

Immagine
In riferimento alle minacce ricevute da Maria Grazia Brandara commissario di Licata che ha il difficile compito di affrontare la questione dell'abusivismo esprimiamo la nostra vicinanza oltre alla preoccupazione per tale episodio auspicando che venga trovato il responsabile al più presto.
Giusi Badalamenti, Elena Giampapa, Pasquale Calamia  ed Alessio Micale Fondazione Antonino Caponnetto - Sicilia



http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/notizie/2017-09-22/a-licata-citta-abusivismo-minacce-morte-commissario-brandara-125725.shtml?uuid=AEz13wXC

BLOG M5S - Il MoVimento 5 Stelle ed il suo portavoce al Senato Giarrusso CONTRO LA MAFIA

Immagine

CAPORALATO RAZZIALE IN CALABRIA- 2 ARRESTI

Immagine

PADOVA - ODORE DI 'NDRANGHETA - IMMOBILIARE - OPERAZIONE

Immagine

PATTO SCELLERATO - POLITICA MAFIA - VITTORIA

Immagine

NARCOS - MESSICO - SUPERATI I 100.000 MORTI

Immagine

CONDANNE DURE PER LA 'NDRANGHETA DI BRESCIA E MANTOVA

Immagine

Mafia: Ardita, “non parlarne in campagna elettorale è un favore a cosa nostra”

Immagine

YAKUZA - BOSS IN VISITA DEFUNTO ALTRA FAMIGLIA

Immagine

EX SINDACO VITTORIA - ARRESTATO - VOTO SCAMBIO MAFIA

Immagine

'NDRANGHETA - UN ARRESTO IN OLANDA

Immagine

GIOVANI SENTINELLE AD ANGHIARI

Immagine

FIOR DI CORLEONE - RICORDO DI CALOGERO TRAMUTA

Immagine

TRAPANI - 2 ARRESTI ESTORSIONE - ASTA GIUDIZIARIA

Immagine

BAGHERIA - APERTA INDAGINI SUI RIFIUTI

Immagine

TOSCANA - INDAGATO CAPO GABINETTO PRESIDENTE REGIONE

Immagine

CAMORRA - CC INTERROMPONO SUMMIT

Immagine

SCU - 50 ARRESTI

Immagine

FRATELLO ESCOBAR CONTRO NETFLIX

Immagine

GIARRE - ESPONENTE CLAN CAPPELLO - RAPINA CINESI

Immagine

GINEVRA - STRANO CASO BIGLIETTI DA 500 EURO DISTRUTTI IN TOILETTE

Immagine

BRANCACCIO - RICICLAGGIO - INDAGINE

Immagine

INDAGATI - RIFIUTI - TOSCANA

Immagine

SOCIETÀ FOGGIANA - COCAINA

Immagine