Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016

CLAN MALLARDO: ARRESTI E SEQUESTRI

OPERAZIONE DIA GENOVA - POLIZIA RUMENA- SEQUESTRO A PRATO

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA

COMUNICATO STAMPA

OPERAZIONE DELLA D.I.A. DI GENOVA
ESECUZIONE PROVVEDIMENTO RESTRITTIVO E SEQUESTRO DI BENI

Il personale del Centro Operativo di Genova della Direzione Investigativa Antimafia ha dato esecuzione ad unordinanza di sequestro preventivo di beni emessa dal Tribunale di Piacenza, nellambito delloperazione denominata Grecale Ligure.
Lodierno provvedimento ha riguardato le quote di una società, con sede a Prato, che gestiva una nota casa di riposo, per un valore di oltre 10 milioni di euro.
Nel medesimo contesto investigativo, il decorso 25 novembre, la Polizia romena, a seguito di attivazione della D.I.A., ha tratto in arresto MORARU Sorin Calin Adrian, nato in Romania il 16 luglio 1977, colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Piacenza in data 6 ottobre 2016 e da successivo Mandato di Arresto Europeo, quale partecipe di unassociazione a delinquere finalizzata alla commissione dei reati…

CARINI: 4 ARRESTI PER TRE OMICIDI

CLAN SANTAPAOLA: 6 ARRESTI

USURA: ARRESTI DALLA PUGLIA ALLA LOMBARDIA

CATANZARO: 48 ARRESTI

CAMORRA: 42 ARRESTI

MAFIA ED AFFARI A TRAPANI

LATINOS UCCISO A BOLLATE

'NDRANGHETA: 40 ARRESTI

LA BLACK AXE

DIA CATANZARO: CONFISCA DA 8 MILIONI

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA

COMUNICATO STAMPA

LA D.I.A. DI CATANZARO
CONFISCA ALLIMPRENDITORE CARLO SAMA BENI PER OLTRE OTTO MILIONI DI EURO

La Direzione Investigativa Antimafia di Catanzaro ha avviato lesecuzione del decreto di confisca di prevenzione emesso dalla Corte dAppello di Catanzaro, divenuto definitivo per effetto del vaglio della Suprema Corte di Cassazione, con il quale è stata disposta lacquisizione al patrimonio dello Stato di una serie di cespiti riconducibili allimprenditore Carlo SAMA di Amantea (CS), operante nel settore della raccolta e smaltimento di rifiuti, condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso nellambito delloperazione denominata Nepetia.
Con lautorevole conferma della Suprema Corte di Cassazione, risultano definitivamente confiscati i seguenti beni: quote sociali e compendi aziendali della Samà Carlo srl, della “Servizi Ambientali srl, della Amagestioni srl, della Amambiente srl, della Tirreno Servizi srl, tutte con sede in Amantea (…

LUMIA : 25 ANNI DELLA DIA, TANTO È STATO FATTO E TANTO RIMANE DA FARE

Al Senato si sono celebrati i 25 anni della nascita della Direzione Investigativa Antimafia, meglio conosciuta come DIA, e si è fatto il punto sull’attività svolta in questo quarto di secolo. Fu pensata e voluta da Giovanni Falcone sul modello dell’FBI. Una Polizia specializzata nella lotta alle mafie per superare la logica della frammentazione, coordinare le forze migliori della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Penitenziaria, del Corpo Forestale e sfidare la capacità delle mafie di colludere con l’economia e le istituzioni nei territori e sugli scenari nazionali ed internazionali. Un’intuizione geniale accompagnata dalla nascita, sempre 25 anni fa, della Procura Nazionale Antimafia, la DNA, con la stessa logica trasferita alla magistratura. In sostanza per combattere le mafie bisogna avere: 1) un approccio sistemico ed integrato, perché le mafie sanno legare diversi aspetti, quello sociale e culturale, quello politico e istitu…

RIFIUTI TOSSICI DELLA CAMORRA A BRESCIA?

MILANO: 45 ARRESTI PER TRAFFICO INTERNAZIONALE DI DROGA

22mo VERTICE ANTIMAFIA FONDAZIONE CAPONNETTO - I PREMIATI

22mo VERTICE ANTIMAFIA FONDAZIONE CAPONNETTO

ARRESTATI PUSHER A FIRENZE

25 ANNI FA NASCEVA LA DIA

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA COMUNICATO STAMPA VENTICINQUENNALE DELLA DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA 23 NOVEMBRE 2016 “SALA KOCH” PALAZZO MADAMA Il giorno 23 novembre p.v., alle ore 10:30, presso la Sala Koch del Senato della Repubblica - Palazzo Madama, si terrà levento celebrativo del Venticinquennale della Direzione Investigativa Antimafia. Il programma della cerimonia prevede lapertura dei lavori con un indirizzo di saluto da parte del Presidente del Senato, Sen. Pietro Grasso. A seguire, la presentazione di un volume intitolato D.I.A.rio del venticinquennale”, a cura della giornalista Eleonora Daniele. Successivamente, una conferenza sul tema I venticinque anni della D.I.A.: strategie evolutive nellattività di contrasto alle organizzazioni criminali”, moderata dal giornalista Franco Di Mare, nellambito della quale interverranno, quali relatori, oltre al Direttore della D.I.A., Gen. D. Nunzio Antonio Ferla, il Ministro dellInterno, On. Angelino Alfano, il Ministro del…

L'OMBRA DI MAFIA CAPITALE A TRIESTE

MONZA: 3 ARRESTI

'NDRANGHETA: 16 ARRESTI

IN CANADA GLI HELL'S ANGELS HANNO SOSTITUITO IL CLAN RIZZUTO?

SEQUESTRO DA 4 MILIONI A COSA NOSTRA

MILANO: SCONTRO TRA GANG FILIPPINE

'NDRANGHETA: SEQUESTRO DA 50 MILIONI

BARCELLONA PDG: ARRESTATO ALBANESE DI COSA NOSTRA

DURO COLPO ALLA MAFIA NIGERIANA DELLA BLACK AXE

COSENTINO CONDANNATO PER CONCORSO ESTERNO A 9 ANNI

GRASSO: DE LUCA CHIEDA SCUSA ALLA BINDI

FONDAZIONE CAPONNETTO SOLIDALE CON BINDI

FALSI PERMESSI DI SOGGIORNO A PRATO - OPERAZIONE GDF

BOSS "NDRANGHETA UCCISO IN AUSTRALIA

VALERIA GRASSO SU ANTIMAFIA DUEMILA

CATANIA: CONTRABBANDO DI GASOLIO

SEQUESTRO DA 25 MILIONI NEL CATANZARESE

CLAN CONDELLO: 26 ARRESTI

DIA AGRIGENTO: SEQUESTRO AD IMPRENDITORE PALERMITANO

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA COMUNICATO STAMPA LA D.I.A. DI AGRIGENTO SEQUESTRA BENI AD IMPRENDITORE PALERMITANO PER OLTRE 550.000 EURO Nei giorni scorsi, personale della Direzione Investigativa Antimafia di Agrigento ha sequestrato beni a COLLURA Vitale Salvatore 64enne, imprenditore originario di Castronovo di Sicilia (PA), allo stato detenuto per associazione mafiosa presso la casa circondariale di Reggio Calabria. Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal Tribunale di Palermo - Sezione Misure di Prevenzione, Presidente dr. Giacomo Montalbano, sulla base delle risultanze delle indagini bancarie e patrimoniali espletate dalla D.I.A. agrigentina, d’intesa con il Procuratore Aggiunto Dr. Bernardo Petralia, coordinatore del “Gruppo Misure di Prevenzione”, della D.D.A. di Palermo. Nel 2002, COLLURA Vitale Salvatore, indagato per associazione di tipo mafioso, è stato tratto in arresto da personale della D.I.A., in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, e…

RAPINATORI SCATENATI A NAPOLI

APPALTI A LATINA ARRESTI

CAMORRA: INTERCETTAZIONI ROVINATE AIUTANO I BOSS

MILANO: GANG SUDAMERICANE ALL'OPERA

ARRESTATO ESPONENTE MAFIA MONTREAL

FIRENZE: ARRESTI E SEQUESTRI DA 18 MILIONI PER EVASIONE E BANCAROTTA

OMICIDIO A FOGGIA

COSA NOSTRA: CONFISCA DA 210 MILIONI

COSA NOSTRA: SEQUESTRO COLLEGATO AI BADALAMENTI

DUE ALBANESI CRIVELLATI DI COLPI VICINO MILANO

OPERAZIONE DIA LECCE

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA

COMUNICATO STAMPA

LA D.I.A. DI LECCE
SEQUESTRA BENI PER OLTRE 300.000 EURO A PERSANO FERNANDO.

La Direzione Investigativa Antimafia di Lecce ha proceduto al sequestro di beni mobili ed immobili nella disponibilità di PERSANO Fernando, 58enne di Surbo (LE), condannato per contrabbando di t.l.e., emissione di assegni a vuoto, furto, rapina, porto e detenzione di armi, ricettazione, coltivazione illecita di sostanze stupefacenti, usura, estorsione, lesioni personali ed associazione di tipo mafioso (con sentenza irrevocabile del 19 gennaio 2006).

Il provvedimento di sequestro odierno è stato emesso dal Tribunale di Lecce, Prima Sezione Penale, il 31 ottobre 2016, in accoglimento della proposta per l’applicazione della misura di prevenzione avanzata dal Direttore della D.I.A. a seguito di articolate e complesse indagini patrimoniali, volte all’aggressione dei patrimoni illeciti accumulati.

I beni sottoposti a sequestro ammontano ad un valore complessivo di…

COSA NOSTRA: 3 ARRESTI