Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2011

LIGURIA: QUATTRO LOCALI 'NDRANGHETA

A Genova, Ventimiglia, Lavagna e Sarzana esistono in Liguria le locali dell'ndrangheta.

UCCISO CONSIGLIERE COMUNALE IN CALABRIA

Ucciso oggi un consigliere comunale in Calabria.

GRASSO SULLE STRAGI: CHI SA PARLI

Ieri il Procuratore nazionale antimafia ha dichiarato relativamente alle stragi del 92 che chi sa sarebbe meglio parlasse.

TARANTO: DIA CONFISCA BENI

La Dia di Lecce ha confiscato due beni al clan Modeo a Taranto ed a Leporano.

QUANTE SONO LE MAFIE IN ITALIA? E LE C.O.? AGGIORNAMENTO 2019

Immagine
ITALIA

SICILIA: cosa nostra, stidda, clan singoli.

CALABRIA: 'ndrangheta.

PUGLIA: sacra corona unita, società foggiana, clan baresi, clan foggiani.

CAMPANIA: camorra, casalesi.

ABRUZZO: clan rom, clan sinti.

BASILICATA: basilischi (scomparsa).

LAZIO: clan rom, clan sinti, ex banda magliana, mazzetta capitale, clan Ostia, cosa nostra Tiburtina.

VENETO: mala del Brenta (scomparsa e poi riapparsa), clan giostrai.


GRUPPI PROVENIENTI DALL'ESTERO


CINESE: triadi, gang, nuova mafia economica.

ALBANIA: mafia albanese.

SERBIA: mafia serba.

EX URSS: mafia russa, mafia ucraina, mafia georgiana, mafia moldava.

ROMANIA: mafia rumena, clan rom.

NIGERIA: black axe, eiye, vikings altri gruppi criminali organizzati.

SENEGAL: gruppi organizzati.

BULGARIA: mafia bulgara.

EL SALVADOR: gang.

PERU/ECUADOR: gang.

BRASILE: gruppi narcos.

EGITTO: gruppi organizzati soprattutto nei mercati.

ERITREA: gruppi organizzati nel traffico esseri umani.

INDIA: gruppi organizzati.

PAKISTAN: gruppi narcos





Lista …

PIER LUIGI VIGNA SOLIDALE CON LA DIA

Oggi il già Procuratore Nazionale Antimafia Pier Luigi Vigna si è recato presso la sede Dia a Firenze durante l'assemblea sindacale dei lavoratori per portare il proprio sostegno.

SEQUESTRATI 20 MILIONI A CLAN BARESE

Oggi sono stati sequestrati 20 milioni ad un clan barese.

STRANEZZE PALERMITANE

Dal Giornale di Sicilia di oggi traggo una notizia particolare: qualcuno ha lasciato un pesante avvertimento al cantiere della futura cittadella della polizia nella zona dell'aereoporto. Violando l'apparato della sicurezza sono stati lasciati un accendino e una bottiglia di benzina. Alcuni giorni prima erano stati rubati due scooter davanti alla questura. Mah!

ARRESTATO BOSS GAMBINO A ROMA

L'italo-americano Rosario Gambino arrestato a Roma in una clinica.

CAMORRA A LATINA: SEQUESTRATI 200MILIONI DI EURO

Oggi a Latina sequestro al clan Mallardo di beni per 200 milioni euro. Confiscati beni anche a Bologna, Ferrara e Covalcore (Bo).

POMPEI: RISCHIO CAMORRA PER RICOSTRUZIONE

Arrivano i fondi e spuntano i primi segnali della camorra a Pompei. E dire che qualcuno ritiene che su quel territorio la camorra non ci sia. Pompei svegliati.

CASALESI: CONDANNE PER 35 IMPUTATI

35 esponenti del clan dei casalesi sono stati condannati per un totale si 300 anni dal tribunale si Santa Maria di Capua a Vetere. Il boss Setola a 29 anni.

PARLAMENTO EUROPEO APPROVA RAPPORTO SULLA MAFIA

Il parlamento Europeo ha approvato oggi quasi all'unanimità il rapporto sulla mafia in Europa. È la prima volta che la parola mafia viene inserita in tale contesto. Relatrice Sonia Alfano. Ispiratore Saro Crocetta. Complimenti ad entrambi.

COSA NOSTRA: ARRESTATO BOSS A CATANIA

Arrestato a Catania il boss Arena dopo 17 anni di latitanza.

COSA NOSTRA NEL VARESOTTO

Arrestato nel varesotto un esponente di primo piano della cosca di cosa nostra dei Rinzivillo. Era latitante. Se un latitante si fa arrestare al nord vuol dire che lo considera un suo territorio.

GRASSO: NUOVO CODICE ANTIMAFIA NON CITA L'NDRANGHETA

Il procuratore nazionale antimafia ha scoperto una dimenticanza nel nuovo codice antimafia italiano: non viene citata l'ndrangheta fra le organizzazioni mafiose.

'NDRANGHETA: SEQUESTRATI 150 MILIONI EURO

Sequestrati al clan Commisso beni per 150 milioni di euro. La zona interessata è la locride.

CHI NON VUOLE IL 41BIS AIUTA LA MAFIA

In un momento in cui è importante tenere alta la guardia contro la mafia è opportuno ricordare cosa pensava Antonino Caponnetto riguardo al carcere duro dei mafiosi, il famoso art 41bis. "Tagliare ogni legame, ogni possibilità di mantenere i contatti tra i boss e la propria famiglia, questo è l'art. 41bis. Perchè prima d'ora questi delinquenti all'Ucciardone, neanche passavano dalle celle, non ci passavano proprio, entravano e andavano diritti in infermeria tutti quanti. Pigiami di lusso, rolex d'oro al braccio, pasti ordinati presso i migliori ristoranti... innaffiati con lo champagne. Questa era la vita dei boss mafiosi all'Ucciardone... addirittura lì dentro si tenevano di notte riunioni... È il controllo del territorio la forza principale del potere mafioso oltre al suo verticismo. Una volta allontanato dal proprio territorio il capo mafioso non conta più niente...
ECCO PERCHÉ L'ART. 41BIS AVEVA E HA UNA SUA RAGION D'ESSERE".

Per questi moti…

MAXI PROCESSO "CRIMINE" CHIESTI 1600 ANNI DI CONDANNE PER 118 IMPUTATI

Al maxi processo nei confronti dell'ndrangheta e dei 118 imputati che hanno richiesto il rito abbreviato sono stati richiesti dai sostituti procuratori condanne per complessivi 1600 anni.

ESECUZIONE A PRATO (TOSCANA) DI UN ALBANESE

Ieri a Prato è stato ucciso un albanese appassionato di giochi di guerra (soft air). Un colpo alla testa. Al momento s'ignora la causa.

MAFIA NIGERIANA NEL CASERTANO

Arrestato oggi un esponente della mafia nigeriana black axe nel casertano.

8 ARRESTI A TRAPANI PER ESTORSIONI

Il capo si faceva chiamare padrino ed impartiva ordini dalla Germania via facebook per trafficare in droga e fare estorsioni. È stato arrestato con i suoi complici. Esclusi i contatti con cosa nostra. Mafiosi per finta?

PISANU: 'NDRANGHETA AL NORD PORGE MAZZETTE

Oggi il presidente della commissione parlamentare antimafia Beppe Pisanu ha detto che l'ndrangheta al nord ed al centro invece che sparare preferisce dare mazzette. Opinione condivisibile.

SVIZZERA: TREDICI ESPONENTI 'NDRANGHETA RINVIATI A GIUDIZIO

Immagine
Tredici 'ndranghetisti rinviati a giudizio. Brava Svizzera.

CAMORRA: SEQUESTRATI 40 MILIONI EURO TRA CUI VILLA LAGO COMO

Sequestrati ad un boss della camorra beni per 40 milioni di euro tra cui una villa sul lago di Como vicino a quella dell'attore americano Clooney.

GIÚ LE MANI DALLA DIA

Immagine
La recente manovra economica italiana ha tagliato i fondi alla Direzione Investigativa Antimafia. La Fondazione Caponnetto è contraria a tale tagli e ritiene che vada rafforzata.

2,5 MILIARDI DI EURO IL GIRO DI SCOMMESSE ILLEGALI

Il ministro dell'interno Maroni oggi ha quantificato il giro delle scommesse illegali in Italia in 2,5 miliardi di euro.

BANDA INTERNAZIONALE DEDITA A DROGA ED ARMI SGOMINATA NEL LAZIO

Dalla Nazione - QN di oggi traggo la notizia che i prezzi per le armi erano i seguenti: 200€ per una bomba a mano, 2000€ per un kalashnikov e per esplosivo al plastico, 40000€ per un missile terra aria e per un mortaio. Il gergo usato dalla banda veniva dal mondo del calcio in quanto il loro capo è un ex calciatore dell'ex Jugoslavia. 24 le persone indagate tra cui italiani, bosniaci e croati.

37 ARRESTI A NEW YORK

Oggi sono stati effettuati 37 arresti a New York nei confronti di Cosa Nostra americana. Alcuni degli arrestati sono dei presunti membri della famiglia Gambino.

'NDRANGHETA : FALLITO RECUPERO COCAINA

Nel luglio scorso a La Spezia erano stati sequestrati ingenti quantitativi di cocaina pari a 300 milioni di euro. L'ndrangheta voleva recuperarli. Il tentativo è fallito e la cocaina è stata distrutta.

GRASSO: ALLARME RICICLAGGIO ORGANIZZAZIONI CRIMINALI

Il Procuratore Nazionale Antimafia Piero Grasso ieri a Locri per ricordare Fortugno ha lanciato l'allarme riciclaggio del denaro sporco da parte delle mafie in grado di gestire in piena crisi economica notevoli quantità di denaro.

TRAFFICO RIFIUTI A PALERMO

Nella zona del clan Lo Piccolo a Palermo i carabinieri del NOE hanno scoperto un traffico di rifiuti con una discarica abusiva.

'NDRANGHETA SEQUESTRATI 110 MILIONI DI EURO TRA CUI UN TEATRO

Operazione della Dia di Reggio Calabria contro l'ndrangheta con sequestro di beni pari a 100 milioni di euro tra cui un teatro a Roma. Come copertura veniva utilizzato un immobiliarista romano a cui l'anno prima avevano confiscato beni per 300 milioni di euro.

SAN MARINO: PROPOSTE CONTRO LA MAFIA

Il Presidente dell'osservatorio antimafia di San Marino già procuratore nazionale antimafia Pier Luigi Vigna e la Fondazione Caponnetto hanno proposto un pacchetto normativo in grado di portare un duro colpo contro le organizzazioni mafiose. Il pacchetto prevede la nascita della direzione sammarinese antimafia, dell'agenzia sammarinese antimafia e una nuova legge antimafia.

COSA NOSTRA MESSINESE: SEQUESTRO PER 450 MILIONI

Sequestrati beni a cosa nostra per 450 milioni di euro a Messina. Sono riconducibili al clan Spartà.

'NDRANGHETA CLAN PESCE

17 milioni sequestrati oggi dalla gdf al clan Pesce.

CALTANISSETTA: SEQUESTRATI 7 MILIONI EURO A RE DELLE SLOT MACHINE

A Caltanissetta sequestrati 7 milioni di euro al re delle slot machine vicino a Cosa Nostra.

COCA PERUVIANA

Arrestati alcuni peruviani a Milano che trafficavano in cocaina. Nascondevano la droga anche nei giocattoli. Sequestrati 140 kg.

CAMORRA INSTABILE /2

Omicidio a Napoli oggi di un piccolo pregiudicato.

FIRENZE: ARRESTATE CINQUE PERSONE PER ATTENTATO CON METODO MAFIOSO

Cinque persone arrestate oggi per l'attentato estorsivo con metodo mafioso ai danni del locale meccanò a Firenze. Tra di loro un esponente della famiglia Cavataio. I fatti risalgono al 2008. Firenze svegliati.

NARCOS MAROCCHINI A PIACENZA

Sgominata una banda di narcos marocchini a Piacenza che per far transitare la droga utilizzavano le auto di turisti ignari dei traffici.

CAMORRA A FIRENZE

11 arresti a Firenze nei confronti della camorra dei clan Misso e Russo.
Operazione della gdf e della dda. Estorsione ed usura i reati. La gestione degli ambulanti venditori di fiori potrebbe essere riconducibile a tali clan.

CAMORRA INSTABILE

In questi giorni due omicidi un nel casertano uno a Napoli.

IMPRENDITORI REP. CECA LANCIANO ALLARME CORRUZIONE

Da eupress leggo che alcuni imprenditori sono preoccupati della dilagante corruzione in Repubblica Ceca che ricorda metodi mafiosi.

CASTELVOLTURNO TOSSICA DI MONNEZZA

Secondo un nuovo collaboratore di giustizia a Castelvolturno c'è un parcheggio costruito sui rifiuti tossici.

GIOIA TAURO: PORTO PIENO DI COCA

Operazione al porto di Gioia Tauro: 540 kg di cocaina sequestrati.

SAN MARINO: EASY MONEY 2

Nuova operazione Gdf a San Marino diretta dalla Procura di Lamezia Terme. Sequestrate due società.

14 ARRESTI IN CALABRIA

14 arresti oggi nei confronti delle cosche di Villa San Giovanni.

ORDIGNO RIDIMENTALE CONTRO GIUDICE CALABRESE

Davanti alla sede della di Dda di Reggio Calabria ieri e' stato lasciato un ordigno rudimentale con accanto una foto del pm Giuseppe Lombardo al quale va la solidarietà di questo blog.

DROGA IN GIRO PER L'ITALIA

Operazione dei cc a Paola in Calabria contro i narcotrafficanti con un totale di 35 ordinanze cautelari emesse dal gip del tribunale . Le zone toccate sono: Siena, Prato, Cosenza, Chieti, Napoli, Salerno, Potenza, Palermo e Enna.

POLIZIA E NARCOS

In Messico oggi la polizia federale ha arrestato 173 poliziotti corrotti.

NON SI PUÒ MORIRE IN PACE A TORRE ANNUNZIATA

18 arresti oggi per il racket delle onoranze funebri a Torre Annunziata. Ovviamente c'entra la camorra.

SACRA CORONA UNITA A LECCE 49 ARRESTI

Ieri a Lecce su ordine della Dda sono stati effettuati 49 arresti di esponenti del clan Rizzo della Sacra Corona Unita.

FIRENZE: APPALTI TRUCCATI

42 indagati e 16 arresti per un cartello di ditte che truccava tramite un'impresa campana gli appalti di Trenitalia a Firenze.

130 MILIONI SEQUESTRATI AI CASALESI

Sequestrati ai casalesi beni per 130 milioni di euro nel casertano, in Molise e nel Lazio.

PIZZO SUI MANIFESTI ELETTORALI

Operazione contro la camorra con dieci arresti nei confronti di chi chiedeva il pizzo per l'affissione dei manifesti elettorali a Marcianise.

PALERMO DROGA A GO GO IN SALSA NIGERIANA

Grossa operazione ieri a Palermo contro lo spaccio. 67 provvedimenti emanati. A capo della struttura criminale un nigeriano.

TARANTO CALCIO VS COSCA TARANTINA 1-0

Una cosca tarantina mafiosa voleva impossessarsi della squadra di calcio. Non ci sono riusciti per l'opposizione del presidente della società e per l'intervento di squadra mobile e Dda.

CAMORRA VS METROPOLIS

Viva Metropolis.
Il clan D'Alessandro invade stamani verso le 6.30 la redazione si metropolis sud di Castellammare di Stabia per non fare uscire la notizia di un presunto pentimento di un esponente del clan. Nel frattempo le locandine del quotidiano vengono distrutte. Ovviamente è stato ottenuto l'effetto contrario. Tutta Italia ne parla. Il fatto è comunque gravissimo.