Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

INCENDIATO RISTORANTE IN CORSICA

UOMO UCCISO A SALEMI

OMICIDIO ALLE PORTE DI MARSIGLIA

ARRESTATO EX PRESIDENTE FINMECCANICA

ARRESTI TRA PUGLIA E BASILICATA

CONFISCA DIA CALTANISSETTA

Direzione Investigativa Antimafia Centro Operativo di Caltanissetta COMUNICATO STAMPA MAFIA: AGGRESSIONE AI PATRIMONI MAFIOSI. La Direzione Investigativa Antimafia di Caltanissetta confisca a Riesi (CL) terreni e fabbricati per un valore complessivo di 1.100.000,00 euro La Direzione Investigativa Antimafia di Caltanissetta sta procedendo all’esecuzione di un decreto di confisca beni emesso, ai sensi della normativa antimafia, dal Tribunale di Caltanissetta - Sez. Misure di Prevenzione - a seguito di proposta del Direttore della D.I.A., Arturo De Felice, nei confronti di Francesco “Ciccio” ANNALORO, 64enne di Riesi (CL). Personaggio “storico” di Cosa Nostra nissena ed in particolare di Riesi, ANNALORO attualmente sta scontando la pena dell’ergastolo - derivante dal cumulo delle pene di complessivi n. 7 ergastoli - per i reati di strage, omicidi ed associazione mafiosa. Noto come “Ciccio”, ANNALORO Francesco è il figlio del defunto boss Luigi e la sua storia crimi…

PROBLEMI DI MAFIA NEI MERCATI DELL'ABRUZZO

FIRENZE: SPARATORIA A SAN SALVI

CALABRIA: CONFISCATO L'IMPERO DELLE SLOT

675 KG DI MARIJUANA SEQUESTRATI NEL LECCESE

AGGUATO IN CALABRIA: 1 MORTO

LOMBARDIA: ALTRE CONDANNE IN APPELLO VS 'NDRANGHETA

SCALIA E LA MONNEZZA AD AREZZO

GELA: SCONGIURATA GUERRA DI MAFIA

OMICIDIO PASTOR: CONFESSA IL GENERO, FIGLIA ESTRANEA

NARCOS ROMANO ARRESTATO IN LIGURIA

FIRENZE: 2 ALBANESI FERMATI CON UN QUINTALE DI MARIJUANA

CATANIA: ERGASTOLANO UCCISO

LA PEDONDRANGHETA ONLINE

CLAN MALLARDO: 7 ARRESTI

QUANNOMEPARE: GLI AMICI DEGLI AMICI

SVIZZERA: A GIUDIZIO PER 'NDRANGHETA PER 13 IMPUTATI

FOGGIA: ASSALTO AL CAVEAU

SCALIA: APPUNTI PER IL NUOVO PROCURATORE DI FIRENZE

I CASALESI ALL'AQUILA FORNISCONO LE MAESTRANZE

MESSICO: FOSSA COMUNE NARCOS CON 31 MORTI

GDF CATANIA: CONTROLLI AI PARCHEGGIATORI ABUSIVI

'NDRANGHETA: ARRESTATO L'ATTORE SAMMARCO

'NDRANGHETA A TERNI

BRIANZA: CONFERMATI 13 ERGASTOLI

PALERMO: CONCESSIONARIO AUTO ANTIMAFIA SÌ COMPRA AUTO BLINDATA

VALDARNO (TOSCANA): 2 ARRESTI PER ESTORSIONE

COSA NOSTRA: 6 ARRESTI A CATANIA

ARIZONA (USA): MARJIUANA TRAVESTITA DA ANGURIA

BLITZ DEI ROS CONTRO LA 'NDRANGHETA IN UMBRIA E LAZIO

TRAFFICO DI BAMBINI TRA ROMANIA E FRANCIA

ACCOLTELLAMENTO TRA GIOVANI A NIZZA

IN CORSO GLI ARRESTI PER IL CASO PASTOR

MESSINA: 20 ARRESTI PER DROGA

IL GHANA ED IL CALCIO SCOMMESSE

DOPO 100 ANNI SCOPERTO OMICIDA JOE PETROSINO

SAN MARINO: ARRESTATO EX MINISTRO

COLPITA LA MAFIA CINESE A BAGNO A RIPOLI. (FIRENZE)

DIA CATANIA: CLAN TRIGILA

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA Centro Operativo di Catania COMUNICATO STAMPA CATANIA: LA D.I.A. CONFISCA PATRIMONIO AGLI EREDI DI UN ESPONENTE DI SPICCO DEL CLAN TRIGILA E’ in corso, da parte degli uomini della Direzione Investigativa Antimafia di Catania, un’operazione finalizzata alla confisca del patrimonio, costituito da appartamenti, terreni, auto e motoveicoli, agli eredi di MAGRO Aurelio, deceduto nel luglio del 2009, ex commerciante di abbigliamento di Avola (SR). La confisca è stata disposta dal Tribunale di Siracusa, che, accogliendo la proposta avanzata dal Direttore della D.I.A., in applicazione della normativa antimafia che consente di aggredire i patrimoni dei mafiosi anche dopo la loro morte, ne aveva già ordinato il sequestro. La confisca antimafia si inserisce nell’ambito dell’operazione “NEMESI” condotta dalla Polizia di Stato di Siracusa che, nel luglio 2008, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso i…

COSA NOSTRA ED IL CALCIO SCOMMESSE PER RICICLARE

OPERAZIONE APOCALISSE: 95 ARRESTI A PALERMO

CREAZZO (PROC. FIRENZE) SULLA MAFIA IN TOSCANA

CATANIA: MAXI SEQUESTRO DI MARIJUANA

AGENTI DIA SI PAGANO IL BIGLIETTO PER ARRESTARE DELL'UTRI

PAPA FRANCESCO SCOMUNICA I MAFIOSI