Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2013

ARTICOLO 21 INTERVISTA NONNA BETTA CAPONNETTO

INCENDIO CRIMINALE AD UNA RESIDENZA IN CORSICA

CALCIO, MAFIA E ROGHI

CAIVANO: CANI A DIFESA DEI PUSHER

UN ALTRO OMICIDIO IN CORSICA

FORESTALE SEQUESTRA 180 BUFALE

ARRESTI E PERQUISIZIONI ANCHE A RIMINI ED URBINO NEI CONFRONTI DI CAMORRISTI

DIA BARI ARRESTA QUARTO FRANCESCO

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA Centro Operativo Bari COMUNICATO STAMPA LA DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA DI BARI ARRESTA QUARTO FRANCESCO AL RIENTRO DALLA COLOMBIA. La Direzione Investigativa Antimafia di Bari lo ha aspettato allaeroporto di Fiumicino al rientro dal viaggio in Colombia; non appena atterrato, QUARTO Francesco ha trovato gli agenti del Centro Operativo di Bari, che con i colleghi del Nucleo Aeroporto del Centro Operativo di Roma e lufficio di Polizia di Frontiera Aerea, hanno proceduto ad eseguire lordinanza di custodia cautela in carcere emessa dal Giudice per le Indagini preliminari di Bari. Quarta, secondo le indagini condotte dalla DIA di Bari nellambito della operazione Adria, è il titolare di fatto del ristorante il signor pomodoro, sequestrato il 16 maggio scorso nel corso di una vasta operazione che ha portato allarresto di altre 10 persone ed al sequestro tra laltro di un rivenditore di automobili di Modugno. Quella mattina, Quarto non fu trovato dagli a…

'NDRANGHETA ED USURA: 8 ARRESTI

MAFIA RUSSA RICICLA A FIRENZE

ROCCAFORTE E LA 'NDRANGHETA

SPARATORIA A ZURIGO: 2 FERITI

4 ERGASTOLI PER L'OMICIDIO DI LEA GAROFALO

CAMORRA: CONFISCA DA 45 MILIONI

'NDRANGHETA UN ARRESTO

È USCITO IL LIBRO DI SABATINO SUL CRIMINE ORGANIZZATO

FRODI NEL MONDO DELL'ACCIAIO ARRESTI

ARRESTI DI MAFIOSI IN PUGLIA

CONFISCATI AI TERRACCIANO IN TOSCANA ED UMBRIA BENI PER 14 MILIONI

MAFIA ECONOMICA CINESE: 4 MILIARDI DALL'ITALIA ALLA CINA

SPAGNA E CALCIO SCOMMESSE

DIA GENOVA CONFISCA AI PELLEGRINO PER 9 MILIONI

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA
Centro Operativo di Genova


COMUNICATO STAMPA


LA DIA CONFISCA IL PATRIMONIO DEI FRATELLI PELLEGRINO

A circa due anni dall’avvio della procedura di  prevenzione personale e patrimoniale richiesta dal Direttore della D.I.A, nei confronti dei fratelli PELLEGRINO Michele, PELLEGRINO Giovanni, PELLEGRINO Maurizio e PELLEGRINO Roberto, noti pregiudicati ed imprenditori operanti nel settore del movimento terra, ritenuti contigui alla ‘ndrangheta ed in particolare con la cosca “SANTAITI-GIOFFRÈ”, la Sezione per le Misure di Prevenzione del Tribunale di Imperia, ha applicato ai predetti la sorveglianza speciale di P.S. per la durata di cinque anni con obbligo di soggiorno e disposto la confisca dell’intero patrimonio a loro riconducibile che fra terreni, fabbricati, autovetture, disponibilità finanziarie ed aziende operanti  nel settore scavi e movimento terra, si aggira intorno a 9 milioni di euro.

L’attività investigativa, svolta dal Centro Operativo di Genov…

SEQUESTRATI A PALERMO CENTRI SCOMMESSE ED INTERNET POINT DI COSA NOSTRA

IL CLAN CAPPELLO COLPITO ANCHE A MODENA E PERUGIA

ROTTA DROGA TRA SPAGNA - NAPOLI - CATANIA: 15 ARRESTI TRA IL CLAN CAPPELLO

MAFIA E GAS

RICICLAGGIO INTERNAZIONALE PARI A 6 MILIARDI DI EURO PER LIBERTY RESERVE

AGGUATO A TARANTO

DIA SEQUESTRA AI GIAMPÀ BENI PER 25 MILIONI

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA
Sezione Operativa di Catanzaro


CONVOCAZIONE CONFERENZA STAMPA


OPERAZIONE “PIANA”: LA D.I.A. DI CATANZARO COLPISCE INSOSPETTABILI IMPRENDITORI IN AFFARI CON IL CLAN DEI GIAMPA’ DI LAMEZIA TERME




Da alcune ore la D.I.A. di Catanzaro sta eseguendo un’ordinanza di misura cautelare personale e reale, emessa dal G.I.P. del capoluogo calabrese.

In tale ambito, risultano colpiti da provvedimento restrittivo in carcere, per associazione a delinquere di stampo mafioso (art. 416 bis), gli  imprenditori di seguito elencati, ritenuti organici alla potente famiglia di ‘ndrangheta:

ORLANDO Davide, nato a Lamezia Terme (CZ) il 4.01.82;
PIACENTE Roberto, nato a Lamezia Terme (CZ) il 6.10.70;
CIANFLONE Francesco, nato a Serrastretta (CZ) il 5.05.55;
GALLO Antonio, nato a Lamezia Terme (CZ) il 26.10.73.
Poiché gli stessi hanno messo a disposizione della cosca le aziende a loro riconducili, prevalentemente operanti nel settore del calcestruzzo, è stato disposto il seques…

DIA CATANZARO: OPERAZIONE CONTRO LA COSCA GIAMPÀ

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA
Sezione Operativa di Catanzaro


COMUNICATO STAMPA


‘NDRANGHETA: OPERAZIONE DELLA D.I.A. CONTRO LA COSCA MAFIOSA DEI GIAMPA’ DI LAMEZIA TERME







Dalle prime luci dell’alba, gli uomini della Direzione Investigativa Antimafia di Catanzaro sono impegnati in un’articolata operazione, denominata “PIANA”, contro l’agguerrita organizzazione mafiosa facente capo ai GIAMPA’, ritenuta egemone nel comprensorio di Nicastro.

Tale attività, scaturita a seguito di minuziose indagini esperite utilizzando i contributi resi da noti collaboratori di giustizia dissociatisi dall’organizzazione, ha permesso di fare piena luce sui torbidi interessi economici che legano certa imprenditoria, in questo caso attiva nel sempre lucroso comparto edile, alle consorterie mafiose. Trattasi di uno scellerato accordo nel quale il modus operandi proprio della ‘ndrangheta, intriso di coercizione e violenza, ha scardinato le più elementari manifestazioni di autodeterminazione degli individui, …

ALLARME A ROMA: 3 OMICIDI IN POCHE ORE

STOPMAFIA SUPERA LE 200.000 VISITE

GDF PALERMO: SEQUESTRO DA OLTRE 4 MILIONI

SEGNALO SU IMPERIA

OMICIDIO A ROMA DI UN INCENSURATO

GDF SEQUESTRA YACHT MAGNATE RUSSO A PORTO CERVO BATTENTE BANDIERA CAYMAN

GRASSO: TROPPI PROFILI OSCURI SU STRAGI '93

ABBIAMO UN PAPA CONTRO LA MAFIA

ATTENTATO IN CORSICA CONTRO LA SEDE DEI GIR

VESCOVO DENUNCIA CORRUZIONE IN COLOMBIA

ESPONENTE DEI RIZZUTO CONDANNATO A NEW YORK

OMCOM SULLA MAFIA IN FRANCIA

CALCIO SCOMMESSE IN INGHILTERRA

CAMORRA: ARRESTATI 2 LATITANTI

ITALIA: 25 ARRESTI PER TRAFFICO DI DROGA

IL CLAN MANCUSO TRIPODI MIRAVA A PRENDERSI LA VIDEOSORVEGLIANZA DI ROMA

ASS. VIA DEI GEORGOFILI A FAVORE DEL 41 BIS

ALLARME BOMBA AL PALAZZO DI GIUSTIZIA DI FIRENZE