Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2015

NARCOS: ESTRADATO MILLEVOLTI DALLA COLOMBIA

Immagine

DIA ROMA SMANTELLA ORGANIZZAZIONE NARCOS

Immagine
Direzione Investigativa Antimafia Centro Operativo Roma COMUNICATO STAMPA SMANTELLATA NELLA CAPITALE UNA ORGANIZZAZIONE CRIMINALE DEDITA AL TRAFFICO DI COCAINA In esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP presso il Tribunale di Roma su richiesta della locale Procura della Repubblica- DDA, personale del Centro Operativo DIA della Capitale ha tratto in arresto, alle prime ore di questa mattina, 4 cittadini italiani, con precedenti specifici, disarticolando, così, una organizzazione criminale dedita al traffico di cocaina nella città e, in particolare, nelle più frequentate zone della movida romana. Le indagini, avviate nel 2013 dagli investigatori della DIA, hanno consentito di far luce sulle modalità di approvvigionamento e smercio della cocaina in città che avveniva attraverso una rete di pusher tossicodipendenti, legati all’organizzazione da vincoli di fedeltà e di assoggettamento. Le attività tecniche hanno inoltre verificato come gli indagati …

ORRORE VICINO CATANIA: COPPIA UCCISA. TELEFONO RITROVATO AL CARA DI MINEO

Immagine

NIENTE NEOMELODICI A CASTELVOLTURNO

Immagine

CATANIA: CC BLOCCANO CONCERTO NEOMELODICO PER BOSS

Immagine

SEGNALO ARTICOLO SU CASAMONICA

Immagine

RAPINATORI A NAPOLI UCCIDONO CITTADINO UCRAINO CHE PROVA A FERMARLI

Immagine

LA CAMORRA SPARA ALLA MOVIDA DI NAPOLI

Immagine

YAKUZA: LA YAMAGUCHI KUMI SI DIVIDE

Immagine

YAKUZA: ARRESTATO BOSS

Immagine

OSAKA: ORDINANZA ANTI YAKUZA PER LA FESTA POPOLARE

Immagine

GDF SEQUESTRA AP9ARTAMENTO A BARI

Immagine

COLPIRE DURO IL CAPORALATO

Immagine

FIRENZE: CHIUSO PER 15 GG BAR VIA PALAZZUOLO PER RISSA CON BASTONE

Immagine

OMICIDIO IN VILLA A CATANIA: È STATA LA MOGLIE PER LE SEVIZIE SUBITE

Immagine

MOTIVAZIONI PROCESSO VULCANO (RIMINI, RICCIONE, SAN MARINO)

Immagine

RESPINTO IL RICORSO CONTRO SCIOGLIMENTO VENTIMIGLIA

Immagine

NASCE OLIO DELLA GERBERA GIALLA

Immagine
La Gerbera Gialla,fiore simbolo della resistenza antimafia ,e' da oggi anche il marchio di un olio realizzato da alcuni studenti appartenenti ad una delle zone maggiormente esposte al rischio criminalita' come Rosarno in Calabria.Nell'ambito del Progetto didattico formativo 2015/2016 ,realizzato dal Coordinamento Antimafia Riferimenti ,e'stato presentato in anteprima nazionale ,nella sala conferenze dell'Expo di Milano,alla presenza di autorita' ed ospiti internazionali ,l'olio antimafia della Gerbera Gialla ,prodotto sui terreni confiscati alla'ndrangheta.Le relazioni sono state curate dalla presidente Adriana Musella e dalla Preside Maria Rosaria Russo vicepresidente dell'Associazione. La produzione dell'olio si e' avvalsa del supporto e delle competenze degli studenti dell"Istituto Piria di Rosarno ,scuola capofila del progetto. Nell'occasione,il Coordinamento Riferimenti ha sottoscritto anche la propria adesione alla Carta d…

CATANIA: POLIZIA ARRESTA LATITANTE CONDANNATO ERGASTOLO

Immagine

SCIOLTA PER MAFIA OSTIA

Immagine

LUMIA SOLIDALE CON BORROMETI

Immagine
Mafia: Lumia (Pd), vicino al giornalista Borrometi "Sostegno dalle istituzioni e dai tanti cittadini onesti" (ANSA) - ROMA, 27 AGO - "Sono vicino al giornalista Paolo Borrometi per le vili minacce mafiose ricevute". Lo dice il senatore del Pd Giuseppe Lumia, componente della Commissione parlamentare antimafia. "Borrometi - aggiunge - continuera' a svolgere il proprio prezioso lavoro di denuncia del fenomeno mafioso, sapendo di poter contare sul sostegno delle istituzioni e dei tanti cittadini onesti". (ANSA).

VERSILIA E RICICLAGGIO

Immagine

CHITI SOLIDALE CON BORROMETI

Immagine
Mafia: Chiti, solidarieta' a giornalista Borrometi Mafia: Chiti, solidarieta' a giornalista Borrometi (ANSA) - ROMA, 27 AGO - '' Paolo Borrometi, un giornalista d' inchiesta impegnato nel contrasto alla mafia, nei giorni scorsi ha subito nuove minacce. Gia' in passato ai suoi danni sono avvenuti gravi episodi intimidatori e anche un' aggressione. A lui esprimo piena solidarieta' e vicinanza, unendo ad esse l' esortazione ad andare avanti nel suo prezioso contributo alla causa comune. Invito il ministero dell' Interno e tutti gli apparati di sicurezza preposti a garantire a Paolo Borrometi la massima protezione''. Lo afferma il senatore del Pd Vannino Chiti. (ANSA).

CAMORRA A FORLÌ NEGLI ANNI 80

Immagine

ARRESTATO PER ESTORSIONE UN CASAMONICA

Immagine

RAPINA IN VILLA CON OMICIDIO A CATANIA

Immagine

SEQUESTRO DI DROGA A RIMINI PROVENIENTE DALL'ALBANIA

Immagine

EMILIA: CHIESTO RINVIO A GIUDIZIO PER 219 PERSONE (OPERAZIONE AEMILIA)

Immagine

THAILANDIA: I BOSS SFRUTTANO LE DONNE GIRAFFA

Immagine

OMICIDIO DI BRESCIA: ALTRI 2 ARRESTI

Immagine

GRASSO SOLIDALE CON BORROMETI

Immagine

SPARA ED UCCIDE UN LADRO NEL FOGGIANO

Immagine

DEL MOSE NON SI PARLA PIÙ?

Immagine

ARRESTATO UN MAFIOSO IN TICINO (SVIZZERA)

Immagine

MAFIA CAPITALE ED I 101 ATTENZIONATI

Immagine

GRASSO: NEGATA PER TROPPO TEMPO LA MAFIA A ROMA E MILANO

Immagine

SCARCERATO IL BOSS DE STEFANO

Immagine

FRANCIA: 3 MORTI PER REGOLAMENTO CONTI TRA NOMADI TRA CUI UN POLIZIOTTO

Immagine

NARCOS: SCOPERTO TUNNEL MESSICO USA SOTT'ACQUA

Immagine

AUTOSCIPATTORE TRASCINA DONNA A FIRENZE

Immagine

PALERMO: GDF ARRESTA CINESE PER CORRUZIONE

Immagine

UNA BELLA INTERVISTA A GHERARDO COLOMBO

Immagine

CANI AGGREDISCONO VIOLENTATORE PADRONA

Immagine

NOZIONI DI BASE SULLA MAFIA COREANA

Immagine

'NDRANGHETA NEI LOCALI A PARMA

Immagine

'NDRANGHETA: A BREVE ESCONO I DE STEFANO

Immagine

ANCHE I ROM HANNO LA LORO MAFIA

Immagine

EMILIA: 23 INDAGATI PER 'NDRANGHETA (AEMILIA BIS)

Immagine

CALLERI (FONDAZIONE CAPONNETTO): A FIANCO DI BORROMETI PER LE MINACCE RICEVUTE

Immagine
Mafia: Calleri (Fondazione Caponnetto), Ancora minacce al giornalista Paolo Borrometi Firenze 24 Agosto 2015.- Questa estate Paolo Borrometi è stato minacciato diverse volte, l'ultima ieri. La Fondazione Caponnetto si pone al suo fianco in modo pratico portandogli da un lato la propria totale solidarietà e dall'altro invitando i propri parlamentari di riferimento ad intervenire con forza a tutela del giornalista Paolo Borrometi. La Fondazione Caponnetto non tollererà alcuna sottovalutazione della situazione da parte di chi deve tutelare la vita di ogni giornalista che è minacciato dalla mafia. Il Presidente Salvatore Calleri

TROVATE 4 PISTOLE DELLA CAMORRA

Immagine