Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2016

SOCIETA' FOGGIANA: 19 ARRESTI

CASALESI CHE RICICLANO A FIRENZE

COSA NOSTRA: SEQUESTRO DA 2 MILIONI

FOGGIA: UN MORTO ED UN FERITO

ARRESTI PER RIFIUTI TOSSICI AD ENNA ED IN LOMBARDIA

DIA ARRESTA LATITANTE IN SPAGNA

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA
CENTRO OPERATIVO ROMA
Via Sicilia, 194 - 00187 Roma - tel. 063229581- PEC: dia.roma.rm@pecps.interno.it


COMUNICATO STAMPA

La DIA di ROMA cattura pericoloso latitante in Spagna.

E’ finita la latitanza di Andrea RICCI, rintracciato a Palma di Maiorca dagli investigatori della DIA di Roma in collaborazione con la Polizia Spagnola ed il contributo della Questura di Napoli, in ottemperanza ad un Mandato di Arresto Europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria della Capitale.
Alla sua cattura, avvenuta nella serata del 25 ottobre u.s. presso un noto ristorante dell’isola, si è pervenuti grazie all’attività investigativa che ha permesso di accertare la sua presenza in quella località, ove svolgeva attività d’imprenditore nel campo immobiliare soprattutto nelle ristrutturazioni, nonché nell’intermediazione degli affitti ai vacanzieri. In tale attività aveva anche coinvolto i suoi più stretti familiari che di recente si erano trasferiti nell’isola.    
RICCI, lati…

UCCISO BOSS DELLO SPACCIO

385 KG DI COCAINA AL LARGO DI GIOIA TAURO

ARRESTATO A SIRACUSA BOSS TRAFFICO LIGURIA

'NDRANGHETA 5 ARRESTI

OSTIA: SEQUESTRO DI 320 IMMOBILI

PALERMO: POLIZIOTTI SOTTO INCHIESTA PER IL PESCE DEI MAFIOSI

OCCHIO ALLA MAFIA CINESE

ASSE NARCOS FRANCIA-CALABRIA

TANGENTI PER TAV ED A3 ARRESTI IN TUTTA ITALIA ED IN TOSCANA

CATANIA: DURO COLPO AL CLAN MAZZEI

OPERAZIONE DIA TORINO

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA

COMUNICATO STAMPA

LA D.I.A. DI TORINO SEQUESTRA BENI PER 1 MILIONE DI EURO
A UN ESPONENTE DELLA “LOCALE” DI ‘NDRANGHETA DI CUORGNÈ

Il Centro Operativo D.I.A. di Torino ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro di beni, emesso dal locale Tribunale, nei confronti di RACCO Giuseppe Salvatore, 41enne, ritenuto esponente della “locale” di ‘ndrangheta di Cuorgnè (TO), già condannato in via definitiva ad anni 5 e mesi 5 di reclusione per associazione mafiosa, sequestro di persona e detenzione di armi.
Il soggetto, che dopo la condanna si era reso latitante a Santo Domingo per 9 mesi circa, si è poi costituito alle Autorità nel novembre 2015.
La misura odierna, che ha interessato beni per oltre 1 milione di euro, accoglie una proposta avanzata dal Direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Nunzio Antonio Ferla, all’esito di un’approfondita indagine patrimoniale che ha portato alla luce il reinvestimento di denaro di provenienza illecita in ambito …

'NDRANGHETA E PADIGLIONI EXPO: SEQUESTRO DA 15 MILIONI

OPERAZIONE ANTIDROGA DEI CC DI RAGUSA: 21 ARRESTI

Nota stampa Operazione “Kamarina drugs 2”. 21 arresti per spaccio di droga e detenzione di armi clandestine nel ragusano. Ragusa, martedì 25 ottobre 2016. Alle prime luci dell’alba di oggi i Carabinieri di Ragusa hanno dato esecuzione a 21 ordinanze di custodia cautelare, di cui 16 in carcere e 5 ai domiciliari, emesse dal Gip del Tribunale di Ragusa, dott. Claudio Maggioni, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nella persona del sost. proc. dott.ssa Valentina Botti, che ha concordato con le risultanze investigative raccolte dai militari della Compagnia di Ragusa, a carico di pregiudicati italiani ed albanesi tutti appartenenti ad un sodalizio dedito allo smercio di droga nel territorio della provincia iblea. L’attività di indagine, iniziata nell’ottobre 2015, è il prosieguo dell’omonima operazione denominata “Kamarina Drugs” che nel dicembre 2015 ha portato all’arresto di 14 spacciatori che svolgevano la loro attività illecita nei pressi dei luoghi maggiorme…

MEMBRO YAKUZA UCCISO

YAKUZA : SEQUESTRO DI ARMI

ALLA MAFIA NIGERIANA PIACE HACKERARE

CAMORRA : UN ARRESTO

CONFISCA DIA FIRENZE A CITTADINO CINESE

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA

COMUNICATO STAMPA


CONFISCA DEFINITIVA DI BENI, DEL VALORE DI OLTRE 500.000 EURO, A CARICO DI UN CITTADINO CINESE, ESEGUITA DALLA D.I.A. DI FIRENZE


È diventata definitiva la confisca di due beni immobili, riconducibili ad un cittadino cinese, per un valore di oltre 500.000 euro, eseguita dal personale del Centro Operativo D.I.A. di Firenze.

Il provvedimento, emesso dalla Sezione del Riesame del Tribunale di Venezia, il 7 Ottobre 2016, definisce e chiude positivamente il procedimento di prevenzione, iniziato nello scorso febbraio con il sequestro dei beni acquistati con denaro illecitamente percepito da CHEN TEMIN, di anni 41, da anni residente nel capoluogo toscano ed indagato per i delitti di contraffazione ed evasione fiscale.

Le indagini economico-patrimoniali condotte dagli investigatori della DIA avevano, infatti, dimostrato l’evidente sperequazione fra il reddito dichiarato dal cittadino cinese e le sue possidenze. La sproporzione era risultata a…

CONFISCA DIA TRAPANI

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA
COMUNICATO STAMPA

CONFISCATO PATRIMONIO MILIONARIO AD UN IMPRENDITORE DI
ALCAMO  (TP),  LEGATO ALLE COSCHE MAFIOSE TRAPANESI


Nei giorni scorsi, personale della D.I.A. di Trapani ha notificato il decreto di confisca del patrimonio immobiliare e societario riconducibile all’imprenditore 47enne MONTALBANO Giuseppe, originario di Alcamo, in provincia di Trapani.
La proposta di applicazione della misura di prevenzione avanzata dal Direttore della D.I.A. Nunzio Antonio Ferla, è stata accolta dal Tribunale di Trapani – Sezione Misure di Prevenzione – (Presidente Dott. Franco MESSINA),  che ha emesso il relativo provvedimento ablativo valorizzando gli esiti delle investigazioni condotte dalla D.I.A. trapanese, d’intesa con il Procuratore Aggiunto Dr. Bernardo Petralia, coordinatore del “Gruppo Misure di Prevenzione”, della D.D.A. di Palermo.
Il collegio giudicante ha riconosciuto la pericolosità sociale del proposto, collocandolo nella categoria di coloro che…

BUBBICO: SICUREZZA CUTRÒ CONTINUERÀ AD ESSERE GARANTITA

CAMORRA : ARRESTATO LATITANTE

LA MAFIA SICILIANA A MODENA

CASO SAGUTO: SEQUESTRO BENI

OPERAZIONE ANTI 'NDRANGHETA DA LOCRI A FIRENZE

OPERAZIONE DIA BOLOGNA

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA

COMUNICATO STAMPA

LA D.I.A. DI BOLOGNA SEQUESTRA BENI PER UN VALORE
DI OLTRE 500.000 EURO A BRESCIA PASQUALE

La Direzione Investigativa Antimafia di Bologna ha sequestrato beni mobili ed immobili, per un valore complessivo stimato per oltre 500.000 euro a BRESCIA Pasquale quarantanovenne pregiudicato, originario di Crotone ma residente a Reggio Emilia (RE).
Nello specifico, in esecuzione della proposta di sequestro quale misura di prevenzione formulata dal Direttore della D.I.A., Nunzio Antonio Ferla, sono stati sequestrati, su disposizione del Tribunale di Reggio Emilia, n. 1 immobile sito in Milano, n. 1 automezzo e vari terreni siti in Cutro (KR).
BRESCIA Pasquale, originario di Cutro, trasferitosi nel 1989 a Reggio Emilia dove ha sviluppato cointeressenze in diverse imprese edili ed immobiliari, è stato tratto in arresto nel 2015 nell’ambito dell’operazione “Aemilia”, unitamente ad altre 202 persone, per il reato di cui all’art. 416 bis C.P. ed…

INIZIATIVA SU MAFIA, IMMIGRAZIONE E SFRUTTAMENTO

TARANTO E DINTORNI : SEQUESTRO DI CATENA SUPERMERCATI

CORRUZIONE A PALERMO : 6 ARRESTI

TREVISO : ASSALTO A FURGONE PORTAVALORI

ARRESTI A CATANIA IN SANITÀ

COMUNICATO OPERAZIONE SIX TOWNS

LEGIONE CARABINIERI “CALABRIA”
Comando Provinciale di Crotone



POLIZIA DI STATO
Q U E S T U R A  DI   C A T A N Z A R O
Squadra Mobile




CROTONE (KR) - ‘NDRANGHETA: 36 ARRESTI E SEQUESTRO BENI ESEGUITI DA CC E PS NEL CROTONESE, SU DISPOSIZIONE DELLA D.D.A. DI CZ.
______________________


Nella nottata del 18 ottobre 2016, oltre 150 Carabinieri del Comando Provinciale di Crotone hanno setacciato i comprensori di Belvedere Spinello, Rocca di Neto, Caccuri, Cerenzia e Castelsilano (KR), nonché di San Giovanni in Fiore (CS) e varie località delle province di Milano, Pavia, Varese e Monza-Brianza, coadiuvati in fase esecutiva dagli organi operativi territorialmente competenti e dalle unità speciali dell’Arma del “Gruppo Operativo Calabria” e dello “Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria” di Vibo Valentia, per la cattura di 30 persone ordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro.
Altre 6 misure, adottate nell’ambito della medesima ordinanza, sono state eseguite dalla Polizia d…

DIA: ARRESTO A MALTA

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA

COMUNICATO STAMPA

LA D.I.A. ARRESTA NOTO LATITANTE A MALTA

Nelle scorse ore, la Direzione Investigativa Antimafia di Padova, in collaborazione con personale del Centro Operativo D.I.A. di Catania, del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia della D.C.P.C. e della Polizia Maltese, ha tratto in arresto, a Mosta (Malta), la latitante CONCAS Donatella, nata a Tortolì (NU) il 23 giugno1976.

Sul conto della donna pendeva un ordine di carcerazione emesso il 25 maggio 2015 dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale presso la Corte di Appello di Venezia, dovendo la stessa scontare la pena di anni 3, mesi 8 e giorni 13 di reclusione, a seguito di condanna definitiva per i fatti accertati nell’ambito dell’Operazione SERPE, condotta dal Centro Operativo D.I.A. di Padova.

Nella circostanza, la CONCAS è stata giudicata colpevole dei reati di partecipazione ad associazione di tipo mafioso, usura, estorsione e rapina, in quanto ritenuta intranea…

OPERAZIONE SIX TOWNS

CROTONE (KR) - NDRANGHETA: 36 ARRESTI E SEQUESTRO BENI ESEGUITI DA CC E PS NEL CROTONESE, SU DISPOSIZIONE DELLA D.D.A. DI CZ.


______________________


Una vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Crotone (che si avvale del concorso di unità territoriali di Cosenza e speciali eliportate dei Cacciatori e del G.O.C. di Vibo Valentia) e della Polizia di Stato (Squadra Mobile e della Divisione Anticrimine di Catanzaro, con il concorso delle Squadre Mobili di Crotone e Cosenza e del Reparto Prevenzione Crimine Calabria), è in corso questa notte per la cattura di 36 persone, tra capi e gregari, affiliati a una pericolosa organizzazione di ndrangheta facente capo alla famiglia MARRAZZO,  attiva nella provincia di Crotone e con ramificazioni nella provincia di Cosenza e in Lombardia.
Oltre 200 Carabinieri e Poliziotti sono impegnati a setacciare Sila e Presila crotonese e cosentina, nonché numerose località in Nord Italia.
Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale …

I FIORI DELLA MAFIA A ROMA

SCONTRI IN CARCERE TRA NARCOS IN BRASILE

LE IENE SI OCCUPANO DI NUOVO DI TERRENOPOLI

CANADA : UCCISO LUOGOTENENTE DEI RIZZUTO

MUSELLA (RIFERIMENTI) IN DIFESA DELLA PM MANZINI

IN RICORDO DI FORTUGNO

ASSALTO AD UN PORTAVALORI IN LOMBARDIA

CASSAZIONE : IL CONCORSO ESTERNO C'È

INCHIESTA INCHIOSTRO SCOMODO INTERESSANTE

TRAFFICO DI SHABOO: ARRESTI IN NUMEROSI PAESI

http://www.ilgiornale.it/news/milano/chinatown-36-arresti-traffico-shaboo-1319032.html



Il blitz si è svolto tra le Province di Milano, Monza e Brianza, Cagliari, Cremona, Como, Parma, Pavia, Prato, Rovigo, Treviso e, contestualmente in Austria, Polonia, Romania e Spagna

TERREMOTO AQUILA: 7 ARRESTI