24mo Vertice antimafia ricorda: Tiziano Granata e Rino Todaro

Il vertice serve anche a fermare ed incidere nella memoria permanente della battaglia contro le mafie delle storie di impegno straordinario. E’giusta occasione per ricordare due poliziotti, Tiziano Granata e Rino Todaro, del Commissariato di Sant’Agata di Militello, colleghi, drammaticamente deceduti a poche ore di distanza, per circostanze diverse e sulla cui morte indagano due diverse procure. Centrali in numerose investigazioni nei territori dei Nebrodi. Interessati in maniera determinante al contrasto alle agromafie, alla mafia dei pascoli a numerose altre delicate indagini, con caratteristiche diverse ma spesso complementari, caratterizzate da eccellenti qualità di conoscenza e professionali. Facevano parte di una squadra, coordinata dal Vice Questore Daniele Manganaro, specializzata in ricerca di latitanti , abigeati, macellazioni clandestine, sofisticazioni alimentari e truffe per ottenere soldi pubblici. Un lavoro incessante, per due servitori dello Stato, supporto e stimolo di indagini centrali e rilevanti nell’area dei Nebrodi. Granata faceva parte della scorta di Peppe Antoci, allora Presidente del Parco dei Nebrodi ed presente la sera dell’attentato.

Alessio Micale

Post più popolari