DIA CATANIA - MESSINA - SEQUESTRO - LONGANO

COMUNICATO STAMPA

MESSINA: Ingente sequestro della D.I.A. nei confronti di un imprenditore esponente di spicco delle consorterie mafiose del Longano


Dalle prime ore del mattino, il personale della D.I.A. di Messina, supportato dal Centro Operativo di Catania, su disposizione del Tribunale Misure di Prevenzione di Messina - e in esito alla proposta di applicazione di misura di prevenzione patrimoniale formulata a “firma congiunta” dal Procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia, dr. Maurizio DE LUCIA, e dal Direttore della D.I.A., Generale di Divisione Giuseppe GOVERNALE - sta apponendo i sigilli all’ingente patrimonio individuato nella disponibilità di un noto imprenditore - operante nel settore della ristorazione, banchetti cerimoniali, bar e somministrazione di alimenti - ritenuto, alla luce di diverse risultanze investigative e giudiziarie, appartenente alla cosiddetta “famiglia mafiosa dei barcellonesi”.
I particolari dell’operazione - la cui esecuzione è tuttora in corso e che interessa il capitale sociale di imprese e relativi compendi aziendali, immobili, terreni e vari rapporti finanziari, anche intestati a soggetti terzi individuati - verranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si terrà, alle ore 10:30, presso la sede della Sezione Operativa D.I.A. di Messina, alla presenza del Procuratore Capo di Messina, dott. Maurizio DE LUCIA, e del Procuratore Aggiunto, dott. Vito DI GIORGIO.
Messina, 26 giugno 2018

Post più popolari