DIA CATANIA - SEQUESTRO BENI - DISTEFANO

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA

COMUNICATO STAMPA

LA D.I.A. SEQUESTRA BENI A UN IMPRENDITORE ACCUSATO DI REATI LEGATI AL NARCOTRAFFICO


Dalle prime ore della mattinata odierna, la Direzione Investigativa Antimafia di Catania,  sta eseguendo un decreto di sequestro di beni, emesso dal Tribunale  Sezione Misure di Prevenzione - di Ragusa, su proposta del Direttore della D.I.A., Nunzio Antonio Ferla, nei confronti di DISTEFANO Sebastiano, di anni 58, imprenditore nel settore del servizio di onoranze funebri, accusato di reati legati al narcotraffico e già condannato per i reati di detenzione illegale e porto in luogo pubblico di materiale esplodente, evasione fiscale e riciclaggio di valori bollati contraffatti.
I particolari delloperazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà, alle ore 11.00 presso il Centro Operativo D.I.A. di Catania, sito in via Vecchia Ognina n.168


Catania, 09 agosto 2017