COLPITA LA MAFIA DEI TERRENI - NEBRODI E DINTORNI


Gli arrestati, alcuni appartenenti e altri fiancheggiatori di Cosa nostra, sono accusati di aver gestito terreni del parco delle Madonie e di quello dei Nebrodi per conto della mafia ricevendo anche finanziamenti comunitari per la gestione di imprese agricole riconducibili a Cosa nostra.
Contestualmente e’ stato disposto il sequestro di immobili, aziende, beni e disponibilita’ finanziarie per un valore di circa 7 milioni di euro.

Read more at https://www.grandangoloagrigento.it/apertura/le-mani-di-cosa-nostra-sul-parco-dei-nebrodi-e-delle-madonie-12-arresti#m5YkbztB2E7C4TkD.99



Post popolari in questo blog

OMICIDIO DI MAFIA A PESARO: NON CADERE MAI NELLA TRAPPOLA CHE LA MAFIA NON SPARA PIÙ O DIMENTICA... di Giuseppe Lumia

COSA NOSTRA DEGLI INZERILLO E GAMBINO: TRA PALERMO E NEW YORK, UN FIUME DI SOLDI... Riflessione di Giuseppe Lumia