AREZZO: MAXI RISSA IN STRADA TRA INDIANI, 13 DENUNCIATI

Arezzo, 6 dic. - (AdnKronos) - I carabinieri della stazione di Montevarchi (Arezzo), in collaborazione con i colleghi di Levane (Ar), hanno denunciato 13 cittadini indiani per rissa e lesioni. Lo scorso 12 novembre, a Montevarchi, mentre transitava libero dal servizio nei pressi della stazione ferroviaria, un carabiniere ha segnalato una maxi zuffa che coinvolgeva circa una quindicina di persone, tutte extracomunitarie. Immediatamente la centrale operativa della compagnia di San Giovanni Valdarno (Ar) ha inviato le pattuglie disponibili sul posto che, però, all'arrivo non hanno trovato nessuno poiché gli extracomunitari si erano già dileguati, alcuni anche a bordo di autovetture. Successivamente al pronto soccorso dell'ospedale di Santa Maria della Gruccia di Montevarchi i carabinieri sono riusciti ad identificare alcuni degli indiani che avevano richiesto di essere medicati e che sono stati refertati con lesioni dai 7 ai 28 giorni. Dopo aver identificato tutte e le 13 persone coinvolte, sentite le diverse versioni fornite ed accertato che la rissa era stata scatenata tra due fazioni contrapposte, i militari hanno denunciato i cittadini indiani. I carabinieri stanno approfondendo quali siano state le cause scatenanti la maxi rissa. Nonostante le difficoltà dovute alla ritrosia dei coinvolti a parlare dell'accaduto e a chiarire le motivazioni alla base della rivalità tra i due gruppi, l'indagine va avanti. (Red-Xio/AdnKronos)

Post popolari in questo blog

OMICIDIO DI MAFIA A PESARO: NON CADERE MAI NELLA TRAPPOLA CHE LA MAFIA NON SPARA PIÙ O DIMENTICA... di Giuseppe Lumia

COSA NOSTRA DEGLI INZERILLO E GAMBINO: TRA PALERMO E NEW YORK, UN FIUME DI SOLDI... Riflessione di Giuseppe Lumia